Legge privacy 675 analisi dei rischi             Nuovi limiti in materia di campi elettromagnetici

ęCONSULENTIPRIVACY.IT

 

 

Home - Consulenti Privacy

 

CHI SIAMO - CONTATTI

Mappa del sito

 

SERVIZI DI CONSULENZA

 

:. QUESITI E PARERI SULLA PRIVACY

:. PARERI LEGALI

:. CONSULENZA LEGALE

:. ADEGUAMENTO-CONSULENZA

:. DOCUMENTO PROGRAMMATICO

:. VERIFICHE GRATUITE

:. FORMAZIONE 

:. SICUREZZA INFORMATICA

:. NOTIFICA AL GARANTE

 

SEZIONE INFORMATIVA

:. PRIVACY IN PILLOLE

:. SANZIONI

:. CHI DEVE ADEGUARSI?

:. CONTROLLA ADEMPIMENTI

:. CODICE PRIVACY E NORMATIVA

:. PRIVATI E DIRITTO ALLA PRIVACY

 

ARCHIVIO E NEWS dal 1997

 

NORMATIVE ATTINENTI

TESTO UNICO BANCARIO

LEGGE 626/94

 

FAQ

 

SITI UTILI

 

Policy privacy

 

 

LEGGE 626/94

Nuovi limiti in materia di campi elettromagnetici

 

Con il DPR 8 Luglio 2003 vengono stabiliti i limiti di esposizione, i valori di attenzione e gli obiettivi di qualitÓ per la protezione della popolazione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici generati a frequenze comprese tra 100 kHz e 300 GHz.


Trattasi di un disposto legislativo di estrema importanza perchŔ rende obbligatorio, di fatto, integrare nella valutazione del rischio (D.Lgs 626/94) la determinazione, anche strumentale, di una eventuale esposizione dei lavoratori a radiazioni non ionizzanti.

ALTRI ARTICOLI CORRELATI

  1. Valutazione e gestione del rischio chimico 

  2. Radiografie dal dentista 

  3. Requisiti degli addetti e del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione

  4. Verifiche da eseguire per Impianti Elettrici installati in Studi Medici

  5. Obbligo della determinazione della potenza sonora per le macchine destinate a funzionare all'aperto